La personalità del del feto

Cattura

Il feto è persona o solo vita umana? Talora si sente proporre, in ambito filosofico e bioetico, questo quesito. Eppure fondando il metodo sperimentale Galilei ha insegnato che “tentar l’essenza” non è il compito della scienza, la quale invece si limita a indagare alcune proprietà, alcune “affezioni”. Ebbene, in un campo come quello medico, nulla di più razionale e filosofico che partire dai dati appurabili, dalle proprietà che si possono dimostrare, per poter poi fondare su di esse, e non sul nulla, una riflessione filosofica.

Leggi tutto “La personalità del del feto”

Franco Rasetti: uno scienziato si ribella all’atomica

Cattura

Molti sono gli scienziati che, una volta compresa la possibilità dell’atomica, vi lavorano alacremente: alcuni perché assolutamente indifferenti ed estranei ad ogni considerazione morale, altri perché convinti sia necessario vincere la guerra al più presto e fermare il nazismo (ma anche, in certi casi, spaventare gli ormai ex alleati comunisti). Si è vista la posizione di Lise Meitner, o quella di Leo Szilard e di Max Born; interessante, ma ancora non del tutto chiara, sull’altro fronte, la scelta di alcuni scienziati tedeschi, di non cimentarsi con convinzione nella costruzione di un ordigno nucleare a servizio del proprio paese Leggi tutto “Franco Rasetti: uno scienziato si ribella all’atomica”

Blaise Pascal: la natura paradossale dell’uomo, la ragione, il cuore e la fede

Blaise Pascal

Blaise Pascal (1623-1662) è uno dei giganti della filosofia e della scienza di sempre.

Tra il 1631 e il 1639 frequenta il cenacolo scientifico e filosofico diretto da Padre Mersenne, amico e consigliere di Cartesio, di cui fanno parte Fermat, Roberval ed altri. A 17 anni pubblica il suo primo saggio scientifico, l’Essai sur les coniques.

pascol

Due anni dopo, per aiutare il padre nel calcolo delle imposte, inventa la prima macchina calcolatrice, la Pascalina, il più antico antenato del computer. Nel campo della fisica si occupa di vuoto, pressione (dal 1971 i millibar sono stati commutati in etto-pascal), fluidi… Leggi tutto “Blaise Pascal: la natura paradossale dell’uomo, la ragione, il cuore e la fede”

La cosmologia di Platone nel Timeo

timeo

Il dialogo forse più letto di Platone, per secoli, è il Timeo. In esso Platone cerca di sciogliere il dualismo tra mondo delle Idee, eterne, e mondo delle cose. Introduce dunque la figura del Demiurgo, un divino artigiano cui è affidato il compito di plasmare la materia, eterna, caotica e preesistente, ad “immagine e somiglianza” delle idee (Idee=mondo intelleggibile= modello).

Dunque il cosmo platonico origina da questo rapporto, e da questa azione del Demiurgo, che agisce in quanto buono e amante del Bene. Egli è come uno scultore che prende marmo in-forme e, mirando al regno delle idee, gli dà forma.

Come è questo cosmo? Anzitutto è un magnum animal, un immenso organismo animato, Leggi tutto “La cosmologia di Platone nel Timeo”

La Resurrezione e la spirale meravigliosa del Nautilus, per Jakob Bernoulli

Cattura

Tutti abbiamo in mente qualche frattale, quegli oggetti matematici autosimili tanto studiati dal matematico Benoît Mandelbrot (1924-2010), per il quale è straordinario capire come “meraviglie inesauribili zampillano da regole semplici… ripetute all’infinito“.

Leggi tutto “La Resurrezione e la spirale meravigliosa del Nautilus, per Jakob Bernoulli”

Vita e pensiero di Werner Heisenberg

Cattura

Quarantun’anni fa, a Monaco di Baviera, moriva Werner Heisenberg, uno dei massimi fisici del Ventesimo secolo, forse il primo ad “immaginare un mondo subatomico, astratto e impossibile da visualizzare”. Heisenberg, padre del principio di indeterminazione, uno dei pilastri concettuali della meccanica quantistica, nasce a  Wurzburg, nel 1901, ed ottiene il premio Nobel per la fisica ancora giovanissimo,  nel 1932.

Uomo poliedrico, amante dello sport, della musica, della filosofia e della teologia, Leggi tutto “Vita e pensiero di Werner Heisenberg”

Tommaso Campanella: rapporti tra eugenetica magica ed eugenetica pseudo-scientifica

civitassolis1623

L’eugenetica è una pseudo-scienza nata nell’Ottocento, in particolare grazie a Francis Galton, cugino di Charles Darwin. Essa si propone il compito di eliminare o impedire la nascita di persone inadatte (unfit), e di favorire la riproduzione delle persone adatte (fit). Il massimo successo dell’eugenetica sarà raggiunto Leggi tutto “Tommaso Campanella: rapporti tra eugenetica magica ed eugenetica pseudo-scientifica”